Europe’s Forbidden Colony

Un documentario di al-Jazeera sulle destre europee

di Redazione

Europe’s Forbidden Colony è un viaggio nel ventre nero dell’Europa. Un documentario in due puntate, prodotto da al-Jazeera, e condotto dal filosofo croato Srecko Horvat, che racconta l’ascesa dei movimenti di estrema destra nell’Unione Europea della crisi economica, dell’austerity, dell’accoglienza negata.

Ne emerge un’Europa in crisi d’identità, che non trova le risposte che la situazione contemporanea le chiede. O peggio, trova le risposte sbagliate.

A voci autorevoli, come Slavoj Zizek e Noam Chomsky, si affiancano voci del vento di destra che scuote le cabine elettorali e le piazze d’Europa, come il britannico Nigel Farage, ma anche voci controvento, come la sindaca di Barcellona Ada Colau.

Un viaggio nelle nostre paure, nel revival del razzismo come forma di compulsiva risposta ai dubbi della società più povera e vulnerabile che l’Europa abbia avuto dopo la Seconda Guerra mondiale.

CLICCA SULLA FOTO PER GUARDARE IL DOCUMENTARIO



Sosteneteci. Come? Cliccate qui!

associati 1

.