Non giocheremo le finali

Una mostra a Milano, il calcio e l’occupazione in Palestina

di Redazione

foto di copertina di Sacha Petryszyn

“In tutto il mondo la gente gioca a calcio. Ma in Palestina, andare agli allenamenti o guardare una partita può diventare una sfida. Essere sul campo può essere un atto di resistenza. Non tutti sopravvivono. Non un giocatore palestinese giocherà la finale. Palestina ai Mondiali? Non finché il suo territorio è occupato, diviso, chiuso. Ma nei campi profughi, tra le colonie, nelle strade di Hebron, tra le rovine di Gaza, al muro, come in tutto il mondo: giochiamo a calcio”.

In mostra a Milano, alla Casa dei Diritti, via De Amicis 10, dal 14 al 18 maggio, dalle ore 10,30 alle 18,30, il progetto fotografico di Sacha Petryszyn.



Sosteneteci. Come? Cliccate qui!

associati 1

.