Sezione: BLOG

Libia: un racconto incompiuto

Tra colonialismo e migrazioni, le parole setacciate tra il deserto della dittatura e dell’incomprensione

Le retoriche della rappresentazione

Anna Chiara Cimoli Da una parte, gli oggetti allineati negli spazi dell’associazione Askavusa: con mezzi semplici, senza grandi discorsi. Oggetti sopravvissuti, forse, a chi li possedeva, auto-esplicativi. Dall’altra, le pareti carta da zucchero del Museo della Fiducia e del Dialogo…

UN UOMO SUL MOLO

di Cecilia Strada C’è un uomo, sul molo, in pantaloni scuri, panciotto e cravattino. Un uomo di tre anni, forse quattro, che ci corre incontro sorridendo, orgoglioso del suo completo elegante. Spiegazzato, un po’ salato, ma elegante. Il piccolo uomo…

La fine dell’oasi catalana

di Andrea Geniola Quella dell’oasi è stata per lungo tempo la metafora attraverso la quale è stata descritta la situazione politica catalana a partire dal post-franchismo: una sorta di miraggio in cui lo sviluppo democratico e quello economico andavano, apparentemente,…

Racconto POP

  Un racconto di Federico Gaudimundo Ronchi – Gennaio 2017   Primi giorni dell’anno. Il mare d’inverno Con gli amici di una vita. Tra i 40 e 50 anni.   Praticamente un invito alla “serata di gala” dei bilanci personali….