Tutti gli articoli di Alessia Manunza


Alessia Manunza
Laureata in antropologia etno-culturale alla facoltà di Sociologia dell’Università Federico II di Napoli mi sono specializzata in Cooperazione Internazionale e tutela dei Diritti Umani e dei beni Etno Culturali in Eurasia all’Università di Bologna. Negli ultimi anni mi sono formata in didattica dell’italiano L2. Dopo un periodo trascorso in Tunisia per svolgere la mia ricerca tesi e il tirocinio universitario, ho deciso di distaccarmi dal mondo della cooperazione per lavorare nel terzo settore, occuparmi di migrazioni in Italia e nell’area del Mediterraneo. Mi sono trasferita a Torino dove ho vissuto circa cinque anni e ho lavorato in programmi di accoglienza come insegnante d’italiano per stranieri, mediatrice interculturale e responsabile dell’area d’inclusione socio lavorativa per richiedenti asilo. Attualmente vivo a Valencia e lavoro nella Croce Rossa Spagnola come tecnica dell’accoglienza nel Programma di Attenzione Umanitaria della città. Collaboro con la ONG Valencia Acoge nella progettazione e realizzazione di attività culturali rivolte a donne richiedenti e beneficiarie di Protezione Internazionale.

Canarie, tra le vite sospese della rotta letale

Nel 2020 è esplosa la rotta migratoria dalle coste africane alle isole spagnole