Tutti gli articoli di Azra Nuhefendic


Azra Nuhefendic
Giornalista di origine bosniaca, dal 1995 vive e lavora a Trieste. Nel 2011 ha pubblicato il libro “Le stelle che stanno giù” cronache dalla Jugoslavia e dalla Bosnia Erzegovina (Edizioni Spartaco). E’ vincitrice nel 2010 del premio Europeo “Writing for CEE” con il racconto “Il treno”. Nel 2004 le è stato assegnato il premio “Dario D’Angelo”, come il migliore giornalista non italiano. Lavorava per il quotidiano “Oslobodjenje” (Liberation) di Sarajevo. Negli anni Ottanta trasferitasi da Sarajevo a Belgrado, ha lavorato per la radio e la TV di Belgrado fino all’inizio della guerra. Ha vinto il premio Annuale della radiotelevisione di Belgrado per i contributi giornalistici sugli scandali finanziari (1986); il premio “Reportage dell’anno” per i servizi sullo sciopero dei minatori del Kosovo (1987). E’ stata premiata come inviato speciale per i servizi, sulla rivoluzione in Romania (1989). Collabora con il quotidiano “Il Piccolo”, è corrispondente per l’Osservatorio Balcani e Caucaso, pubblica su “Nazione Indiana”, “Wal Paper”, “Sud”.

Bleiburg, la trappola della memoria

La fuga dai partigiani nel ’45 verso l’Austria, i processi e la riscrittura odierna di quei fatti