Tutti gli articoli in

Mondo

Il diario delle elezioni polacche

Quel che all’inizio sembrava un trionfo dell’ultradestra, alla fine restituisce un quadro più complesso

I due parlamenti di Tunisi

Da inizio ottobre, gli appuntamenti elettorali scandiscono il tempo della capitale. Ma i giovani tunisini non si ritrovano alle urne

Budapest, qualcosa cambia

Il partito – stato – sistema di Orban perde la capitale alle amministrative contro un’opposizione finalmente unita

Iraq, riprendersi il futuro

Intervista a una delle attiviste che ha preso parte al movimento di protesta che ha sfidato una brutale repressione in piazza

La differenza tra solidarietà e resistenza

Intervista a Miko Peled, israeliano contro l’occupazione della Palestina

Ecuador, repressione sullo sciopero nazionale

Da Quito il racconto e le testimonianze della repressione: coprifuoco e lacrimogeni sulle manifestazioni di protesta

Valle de los Caidos

Il mausoleo del franchismo. Sia sulla tomba del caudillo che del suo figlioccio Primo de Rivera ci sono delle rose. Non è raro che qualche invasato si presenti lì con una bandiera spagnola, inginocchiandosi sulla tomba o cantando “Cara al sol”, l’inno della Falange

Kosovo al voto

I rapporti con la Serbia, l’Ue e la corruzione al centro della campagna elettorale

Portogallo, al voto senza sovranismi

Se la narrazione dominante in Europa ha delle zone d’ombra, è importante come la politica non speculi sulle migrazioni