Milano, Europa: raccontare le inchieste

di

25 luglio 2018

Conferenze, workshop e inchieste: lo sfrozo di Q Code e Journalismfund.eu per raccontare il giornalismo di inchiesta, grazie al contributo di Fondazione Cariplo

Q Code Mag è capofila in un progetto di formazione e informazione, insieme a Invesigate Europe, una realtà di giornalisti di inchiesta sostenuta da journalismfund.eu. Insieme è stato presentato un progetto a Fondazione Cariplo, che ha deciso di sostenere questa operazione.

Con il progetto «Milano, Europa: raccontare le inchieste», Q Code e JournalismFund.eu intendono sviluppare un modello che si sviluppa su due direttrici. Da una parte si continueranno a produrre inchieste di giornalismo transfrontaliero, l’unico modo per capire oggi la realtà complessa che ci circonda.

La prima inchiesta di Investigate-Europe ne è un esempio. I nove giornalisti della squadra dovevano studiare se la corsa agli investimenti nella sicurezza alle frontiere stia portando realmente più sicurezza ai cittadini europei. Mettendo insieme gli sforzi di tutti, si è scoperto che l’Unione europea finanzia ben otto agenzie che gestiscono il controllo delle frontiere, disseminate sul territorio europeo. Spesso la raccolta di dati satellitari eseguita a Lisbona, viene ripetuta a Varsavia e poi a Roma, con un inutile spreco di uomini e risorse. Aggiungendo le testimonianze di guardie aereoportuali in vari aeroporti del continente (Oslo, Milano, Lisbona) si è inoltre arrivati alla conclusione che i cancelli digitali e la montagna di dati biometrici che si stanno raccogliendo con ben 5 banche dati, non portano – purtroppo – più sicurezza nella lotta, per esempio, al terrorismo.

Il buon giornalismo deve essere spiegato, deve cercare proseliti, affinché le buone pratiche di ricerca d’informazione vengano condivise.

Ecco perchè vogliamo sviluppare la seconda direttrice del progetto Cariplo, scegliendo il territorio di Milano: organizzeremo conferenze di alto livello aperte al pubblico e diffuse sui social in live-streaming  e workshop sul mestiere di giornalista e le sfide attuali dell’informazione.

Le conferenze saranno quattro e tratterano temi dell’attualità: frontiere e sicurezza, Medio oriente, Lotte civiche per la qualità dell’aria e contro il watergrabbing, l’industria 4.0 che è ormai realtà. Si svolgeranno fra settembre e dicembre, con un calendario che renderemo pubblico entro fine agosto.

I workshop, dedicati ai linguaggi del giornalismo, saranno quattro e si svolgeranno nel mese di gennaio.

Tutte le informazioni saranno diramate sulla pagina facebook di Q Code Mag, per questa iniziativa del nostro [Q]antiere.

Mediateca

[Q]antiere

ecco l'ultima idea che abbiamo avuto