Cop 28: accordo storico, ma chi paga la transizione?

Lettura da 1 minuto

Gianluca Ruggieri commenta il risultato raggiunto a Dubai

Il testo è storico, perché questo accordo di Cop 28, per la prima volta, scrive nero su bianco che si dovrà uscire dall’era delle fossili. E ci mette anche vicino una data. Tanto basta per sottolineare un importante passaggio, anche se oltre alla notizia che fa ben sperare, rimangono poi diversi dubbi.

Uno fra tutti: ma come faremo a pagare la transizione?

Gianluca Ruggieri, ingegnere ambientale e fondatore della Cooperativa energetica ènostra, commenta i risultati raggiunti.

Angelo Miotto

Giornalista dal 1992, documentarista radiofonico, autore di saggi, testi teatrali e per l'opera. Ha vinto i premi Baldoni, Bizzarri, Anello Debole. Fra i pionieri del webdocumentario con produzioni riconosciute a livello internazionale. Ha lavorato a Radio popolare, PeaceReporter, E il Mensile e nel Digital Brand. Collabora fin dal suo inizio con il Festival dei Diritti Umani, autore di saggi e testi per libri fotografici. Ha collaborato con diverse emittenti radiofoniche. Nel 2013 ha fondato Q Code Mag, di cui è direttore insieme a Christian Elia

Ultimi articoli